Strategia

Come creare un MVP per i marketplace e ottenere velocità e scalabilità

George Chang
George Chang October 14, 2021
Come creare un MVP per i marketplace e ottenere velocità e scalabilità

Uno degli obiettivi di ogni grande iniziativa digitale è quello di raggiungere rapidamente il ritorno sull’investimento sotto forma di prodotto minimo funzionante (MVP). I marketplace, in questo, non sono diversi. Ogni marketplace passerà attraverso una fase evolutiva, quindi come si fa a realizzare un MVP produttivo ed efficiente fornendo allo stesso tempo la flessibilità per adattarsi alle esigenze specifiche?

Ho già scritto su come costruire un business marketplace e, in questo articolo, identificherò gli elementi essenziali che ogni marketplace deve avere, indipendentemente dal caso d’uso. La realizzazione di un marketplace può richiedere una serie di cambiamenti, ma questi sono i pilastri fondamentali di cui avrai bisogno per lanciare un marketplace e iniziare a guadagnare. Questa guida costituisce le basi per il tuo statement of work e ti aiuterà a stabilire una linea temporale appropriata per definire il tuo time-to-market.

Modello finanziario

L’avvio di qualsiasi grande obiettivo richiede la definizione di un modello economico per gettare le basi di un progetto finanziariamente valido. Comprendere le proposte di valore essenziali del mercato e come esse si traducono in un modello di business è fondamentale. Devi porti domande come:

  • Quali sono le leve fondamentali del mercato in cui operi? 
  • Quali sono le strutture di costo principali? 
  • Tra queste, quali sono i costi tangibili e quali i costi intangibili? 
  • Di queste leve finanziarie, quali sono considerate fisse e quali variabili?

Fortunatamente, per aiutarti a navigare fra tutti questi dettagli, ho creato un’altra risorsa grazie al nostro VTEX Revenue Model template

Catalogo dei prodotti

Stai aggiungendo nuove categorie o stai aumentando i cataloghi esistenti? O entrambe le cose? Investi un po’ di tempo per capire le dinamiche del tuo albero delle categorie, dei tuoi attributi necessari e come tutto ciò si traduca in un customer journey realizzabile. Tieni presente che esiste un compromesso tra l’approfondimento degli attributi e il potenziamento dei prodotti di cui i tuoi venditori dispongono nei loro set di dati.  

Acquisizione dei venditori

Questo è l’elemento più sottovalutato di ogni singolo marketplace con cui ho lavorato. Quante volte ho sentito le parole “sì, ho parlato con alcune persone che sono interessate”, che è molto diverso dall’avere effettivamente un venditore che ha firmato il contratto o un venditore che ha completato l’onboarding con successo. L’acquisizione dei venditori è il primo passo fondamentale, con l’ottimizzazione e l’accelerazione del venditore che entra in gioco solo quando è abbastanza efficiente.

Probabilmente potremmo dedicare un altro articolo solo a questo argomento, ma è importante identificare una strategia di vendita, molto probabilmente dopo aver discusso con i commercianti della categoria e averla incrociata con il profilo del tuo cliente.  Parallelamente, dovresti creare una lista di obiettivi per tracciare i tuoi progressi rispetto alla tua offerta di prodotti e alla composizione dei venditori che desideri.

Pagamento

I marketplace tradizionali devono occuparsi di ottenere il pagamento della transazione, così come di gestire le frodi, i chargeback, il pagamento del venditore e la riconciliazione. I nuovi marketplace stanno esplorando le opportunità di sfruttare tutti i vantaggi di un marketplace senza il pagamento aggiuntivo e le responsabilità del Merchant of Record. Fortunatamente sulla piattaforma marketplace di VTEX permette di adattare entrambi i metodi a ciò che funziona meglio. Suggerisco di usare un fornitore di pagamenti che abbia un’efficiente funzionalità di pagamento per i venditori, come Adyen per le piattaforme, che ha anche funzioni aggiuntive per l’onboarding e la conformità al Know Your Customer.

Orchestrazione dell’ordine

Che si tratti di un carrello misto di prodotti di prime o terze parti o di un carrello multivenditore, l’orchestrazione degli ordini è un elemento fondamentale del tuo marketplace. Inizia con la suddivisione e l’instradamento degli ordini di base, oltre a catturare i flussi di risposta del venditore. 

Anche i resi e la comunicazione venditore/cliente dovrebbero essere inclusi nel flusso MVP di base del marketplace. Una volta che le tue esigenze diventano più sofisticate, ci sono funzionalità avanzate di gestione degli ordini come scambi avanzati, reinstradamento degli ordini e distribuzione intelligente degli ordini. Fortunatamente queste sono tutte funzionalità pronte all’uso che VTEX supporta per un eccellente MVP del marketplace online.

Operazioni

In un modello tradizionale (1st party) l’organizzazione di vendita ha piena visibilità e controllo sull’intera esperienza del cliente. Nel modello di terze parti, ciò viene esternalizzato a un partner di fiducia, tuttavia è imprescindibile costruire controlli extra a livello operativo per garantire che i tuoi clienti siano supportati senza difficoltà dai venditori di terze parti.

Per questo è necessaria la misurazione di KPI di alto livello come i tassi di cancellazione, la percentuale di ritorno e le recensioni del venditore. Identifica una soglia realistica vicina ai tuoi KPI di prima parte e una volta che questi KPI di alto livello sono stati stabiliti, puoi iniziare a implementare KPI più granulari, micro KPI per ottimizzare ulteriormente le tue operazioni e persino costruire modelli predittivi.

Sviluppare strategicamente il tuo marketplace

Ricorda: la costruzione di un marketplace è come qualsiasi altro grande percorso di trasformazione digitale. Ci deve essere una visione chiara, un modello economico fondato, una comunicazione interfunzionale e una gestione intelligente del progetto. Identificare e costruire il giusto MVP iniziale del marketplace aiuterà a garantire il massimo time-to-revenue mentre si gettano le basi per nuove esigenze che sicuramente emergeranno. 

Prossimamente ci concentreremo sulla successiva progressione naturale della creazione di un marketplace online: come potenziare e accelerare le prestazioni dei venditori.

Leggi altre: storie simili a questa
Strategia

Come rendere il tuo ecommerce B2B più accattivante

L’ecommerce è cresciuto molto negli ultimi anni ed è diventato sempre più presente nella vita di molti consumatori.…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Strategia

Come l’app VTEX Live Shopping può incrementare la tua crescita

Il Live Shopping è considerato il futuro dell’ecommerce e ha catturato l’attenzione di molti brand che vogliono far…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Strategia

Come i contenuti di Live Shopping possono avere un impatto che va oltre lo streaming

Il Live Shopping è una delle tendenze più importanti nel prossimo futuro dell’ecommerce, soprattutto per l’elevato coinvolgimento che…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Strategia

Le migliori pratiche per la gestione omnicanale

Quando si parla di omnicanale, si pensa che sia un concetto nuovo creato dai professionisti del campo. Ciò…

Kathy Dyer
Kathy Dyer
Strategia

Cosa dovrebbero tenere in considerazione i brand di elettronica di consumo quando scelgono una piattaforma ecommerce

Il mercato dell’elettronica di consumo è uno dei settori che ha maggior successo nel mondo dell’ecommerce. Le aziende…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Strategy

Ecommerce multicanale e omnicanale: capire le differenze

Il retail tradizionale si è evoluto rapidamente negli ultimi anni, spostandosi gradualmente verso il regno digitale, soprattutto dopo…

Omar Trejo
Omar Trejo
Strategia

Competenze ecommerce di un professionista del commercio digitale

Essendo un’azienda che mira a diventare la voce di riferimento del settore del commercio digitale, VTEX comprende il…

Adriane Almeida
Adriane Almeida
Strategia

Come sviluppare una strategia omnicanale: quattro elementi da considerare

Cos’è una strategia omnicanale? La strategia omnicanale riunisce il commercio digitale, il commercio fisico, il commercio multicanale, il…

Robert Cain
Robert Cain
Strategia

Nove differenze fondamentali tra ecommerce B2C e B2B

Hai mai pensato a come ogni modello di business richiede un’architettura e un insieme di caratteristiche differenti? Un…

Iris Irikura
Iris Irikura
Scoprine di più