Storie dei clienti

L’architettura marketplace di Project N95 è stata aggiornata in modo eccezionale

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade June 23, 2021
L’architettura marketplace di Project N95 è stata aggiornata in modo eccezionale

Project N95 è distributore dei fondamentali DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) e di test COVID-19 negli Stati Uniti. All’inizio del 2020, quando è iniziata la pandemia, questa organizzazione no-profit basata sul volontariato ha creato un marketplace online per distribuire i DPI essenziali agli operatori sanitari che si trovano in prima linea e alle comunità vulnerabili. Da quando hanno lanciato il marketplace nel marzo 2020, le prestazioni di Project N95 rispetto alla consegna di camici, mascherine, respiratori e cuffie di protezione hanno superato ogni aspettativa, avendo consegnato oltre 8,4 milioni di unità dal maggio 2020. 

Questo grande successo ha richiesto un miglioramento dell’architettura del marketplace, qualcosa che VTEX e Loop Integration hanno realizzato in pochissimo tempo, fornendo una più ampia base di prodotti, un onboarding del venditore più semplice e un sistema di segmentazione dei clienti per soddisfare al meglio le loro esigenze. Questa infrastruttura è così flessibile e scalabile perché è costruita su un’architettura cloud di Amazon Web Services, che è uno dei partner più affidabili di VTEX.

Attraverso l’infrastruttura dell’ambiente del venditore, siamo stati in grado di crescere davvero e creare grandi relazioni con i venditori. Possiamo offrire prezzi migliori, più prodotti e rispondere meglio all’alta domanda.

Amy Petersen, Responsabile di Project N95

Una crescita senza precedenti richiede un’architettura efficiente

In meno di 30 giorni Project N95 ha lanciato un moderno marketplace online durante la pandemia, aumentando il volume medio per assicurare rapidamente i DPI essenziali a un maggior numero di servizi sanitari. Oggi Project N95 ha fornito equipaggiamento protettivo a più di 300.000 operatori sanitari. Il team conduce la due diligence delle fonti su tutti i fornitori e i prodotti per accelerare le decisioni di acquisto informate spesso a prezzi ridotti. Nonostante ciò, la domanda di Project N95 è cresciuta così bruscamente che è stato necessario un aggiornamento della sua architettura B2B iniziale. 

In un primo momento l’organizzazione si è affidata a un processo di asta inversa per ottenere trasparenza nel mercato dei DPI. Tuttavia il formato dell’asta inversa presentava problemi di user experience e un tempo non ottimale tra l’effettuazione dell’ordine e la consegna. Ma, a partire dai primi giorni della pandemia, si sono espansi significativamente, offrendo più di 50 prodotti (inizialmente erano solo 15) nel loro catalogo, la maggior parte dei quali sono prodotti di vendita, tra cui le già famose mascherine KN95.  

Un importante indicatore di prestazione per Project N95 è la capacità di servire più persone in un periodo più breve, affrontando la questione cruciale del ritardo tra l’offerta e l’acquisto. Con la nuova infrastruttura dedicata all’ambiente del venditore che VTEX fornisce, Project N95 ha rafforzato la sua relazione con acquirenti e venditori, offrendo prezzi, tempi di consegna e quantità disponibili a livelli competitivi. 

Un look nuovo 

Per quanto riguarda l’implementazione e il design dell’architettura, VTEX ha creato un sistema controllato sul marketplace per consentire la separazione tra fornitori di servizi sanitari e non sanitari e permettere le combinazioni più efficienti tra materiali e gruppi. In poche parole il marketplace di Project N95 può soddisfare le necessità di DPI indipendentemente dalla loro natura, sia nel caso di istituzioni o aziende sanitarie che devono fornire al personale attrezzature professionali, sia nel caso di persone che vogliano comprare, non all’ingrosso, qualche scatola di mascherine. 

Abbiamo avuto 15.000-20.000 registrazioni in tre giorni, con persone che hanno ricevuto email e password. Tutto ciò è fluito con facilità all’interno di VTEX. Project N95 è stato in grado di gestire non solo le opzioni del marchio, ma anche il nostro sistema controllato di registrazione. Lo strumento non ci ha deluso affatto. 

Amy Petersen, Responsabile di Project N95

Come funziona l’architettura del marketplace di Project N95? Beh, è piuttosto semplice: gli operatori sanitari possono trovare e acquistare i prodotti di cui hanno bisogno, come nella maggior parte delle esperienze di shopping ecommerce. Il marketplace di Project N95 segmenta i suoi clienti in due categorie, clienti sanitari e non sanitari, sulla base di un modulo che compilano quando navigano sul sito web del negozio. Ciò accade tramite un ID di segmentazione. Questa si chiama “politica commerciale”: per ogni categoria di clienti, il marketplace di Project N95 avrà una politica predefinita. 

A seconda dei venditori e del loro inventario disponibile, il marketplace può selezionare quali fornitori possono vendere a un determinato gruppo di clienti (sanitari e non sanitari). Il campo ID di segmentazione sarà l’indicatore del gruppo al quale il cliente appartiene. Ogni fornitore avrà il suo ambiente VTEX, il che significa che avrà le sue regole di spedizione, prezzi e OMS. Questi ambienti saranno limitati ai ruoli di accesso scelti da Project N95.

Il nuovo look porta a risultati migliori

Il nuovo marketplace online realizzato da VTEX fornisce un mezzo di vendita chiaro, utile agli acquirenti, e con un formato di prezzo indicato, dove essi possono facilmente effettuare ordini. Con una vetrina ben costruita e un adeguato supporto digitale per gli ordini di gruppo, Project N95 può utilizzare il sistema per vendere migliaia di unità ogni mese e supportare le relative transazioni senza problemi. Il sistema di gestione degli ordini permette a Project N95 di elaborare e supportare gli ordini su una scala molto più ampia.

Questa nuova architettura ha permesso a Project N95 di ampliare la base di prodotti, aggiungendo prodotti che hanno meno probabilità di essere ordinati all’ingrosso, come gel per le mani, disinfettanti, e camici riutilizzabili di qualità superiore che vengono prodotti negli Stati Uniti. Attraverso il modello di venditore multi-tenant, Project N95 è stato in grado di espandere il proprio raggio d’azione, offrendo una gamma più ampia di prodotti. 

Siamo stati in grado di andare oltre il focus sull’assistenza sanitaria primaria che avevamo nelle fasi iniziali. Ci ha permesso di espandere il nostro negozio a tutti. 

Amy Petersen, Responsabile di Project N95

Tra i molti vantaggi della nuova architettura fornita da VTEX e Loop, c’è una migliore esperienza del cliente. Il passaggio da un marketplace di asta inversa a un sito di commercio e marketplace B2B-B2C ha migliorato l’esperienza del cliente e ha superato i limiti del precedente modello di business. Gli ordini relativi al giorno del lancio del sito MVP sono aumentati in volume medio del 100% grazie al processo di checkout più facile, e le richieste dei clienti sugli ordini si sono ridotte del 20%.

VTEX ci ha aiutato a consegnare 3,5 milioni di DPI in tutto il paese in 3 mesi. È incredibile.

Amy Petersen, Responsabile di Project N95

Ora Project N95 guarda al futuro, completamente equipaggiato per affrontare l’alta domanda di DPI negli Stati Uniti e nel mondo. Mentre il virus continua a diffondersi a tassi diversi in tutto il mondo, la gente sta ancora combattendo in ogni paese e in ogni continente, e Project N95 è qui per soddisfare i suoi clienti, siano essi grandi o piccoli. 

Leggi altre: storie simili a questa
Storie dei clienti

In un anno e mezzo Electrolux ha raggiunto con il suo ecommerce ciò che aveva pianificato di ottenere in cinque anni

Stabilire e consolidare un canale di vendita digitale è un piano che molte aziende hanno iniziato a sviluppare…

Miguel Garzón
Miguel Garzón
Storie dei clienti

Come la catena di supermercati Tía ha usato l’ecommerce per incrementare le vendite anche durante il lockdown

Tía, un’azienda ecuadoriana fondata da due immigrati cecoslovacchi nel 1940, ha iniziato come una piccola azienda familiare per…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Customer Stories

Mondelēz: Adottare l’ecommerce CPG attraverso un’operazione digitale B2B2B

Gestisce operazioni in oltre 80 paesi e nel suo portfolio internazionale spiccano brand iconici come Oreo, Milka e…

Andreea Pop
Andreea Pop
Customer Stories

I profitti di Logitech Argentina salgono di oltre il 2000% grazie alla crescente domanda di accessori per computer

Tastiere senza fili, microfoni e cuffie di qualità, mouse, supporti per computer, webcam e molto altro: chi avrebbe…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

Grupo HOPE investe nell’omnicanalità di VTEX concentrandosi sull’espansione dell’ecommerce e sull’integrazione dei partner in franchising

Da più di 50 anni nella produzione di lingerie in Brasile, il gruppo HOPE, che comprende i brand…

Mariana Boese
Mariana Boese
Storie dei clienti

Il fashion brand Joy adotta una mentalità digital-first con l’ecommerce

Lei è una lavoratrice sulla trentina, femminile e indipendente che ama indossare abiti unici e trascorrere i fine…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Customer Stories

5 modi in cui il retailer dedicato alle attività outdoor REI sta rivoluzionando l’esperienza del cliente

Noi di VTEX crediamo che tutte le aziende debbano abbracciare la collaborazione digitale in quanto stimolo per crescere…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

L’integrazione digitale di Ametller Origen nell’app Glovo

Ametller Origen e Glovo, due tra i più promettenti modelli di business del momento a Barcellona, hanno unito…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Storie dei clienti

Come il negozio online DTC di Jupiler ha fornito birra e servizi ai tifosi durante il Campionato europeo di calcio

Quando si pensa al Belgio, oltre al Parlamento europeo e a una popolare razza di cani poliziotto, viene…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Scoprine di più