Storie dei clienti

Come il negozio online DTC di Jupiler ha fornito birra e servizi ai tifosi durante il Campionato europeo di calcio

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart August 2, 2021
Come il negozio online DTC di Jupiler ha fornito birra e servizi ai tifosi durante il Campionato europeo di calcio

Quando si pensa al Belgio, oltre al Parlamento europeo e a una popolare razza di cani poliziotto, viene in mente la birra. Jupiler, che fa parte dei brand di AB InBev, è uno dei birrifici più famosi d’Europa, che si identifica orgogliosamente con il paese d’origine. Nel 2021 Jupiler è passata al digitale e ha creato due negozi online direct-to-consumer (DTC) giusto in tempo per l’entusiasmante Campionato europeo di calcio. D’altra parte cosa c’è di meglio della birra fresca consegnata direttamente a casa tua quando guardi una partita?

La gioia della birra ghiacciata e del calcio 

Dietro ogni crisi c’è un’opportunità. Dopo l’imposizione delle restrizioni relative al COVID-19 l’affluenza negli stadi si è ridotta a zero o a pochi posti, e migliaia di appassionati hanno dovuto guardare le loro squadre su uno schermo. 

Dopo che i governi hanno iniziato ad ammorbidire le restrizioni nel giugno 2021, le persone hanno potuto nuovamente e legalmente riunirsi in piccoli gruppi. Ma diverse condizioni hanno reso la riapertura ancora più eccitante: l’arrivo della bella stagione, l’inizio del campionato e l’emozione di riunirsi con la gente dopo un lungo periodo di distanza sociale.

Jupiler ha capito che quello era il momento perfetto per servire l’unione tra il calcio, la birra e le persone. Il brand non è solo lo sponsor del festival più popolare in Europa, il Tomorrowland, ma anche la prova di come la tradizione di praticare e guardare lo sport sia presente nella cultura belga. Sponsorizza sia la Belgian Pro League sia la seconda divisione nei Paesi Bassi, così come la nazionale di calcio belga

Non sappiamo se Jupiler abbia scelto il rosso come colore del brand per abbinarlo intenzionalmente alla divisa ufficiale dei Diavoli Rossi belgi, ma la verità è che quest’anno la sua strategia ha superato le aspettative relative al Campionato. I tifosi della nazionale di calcio belga possono ora ordinare, sul negozio online direct-to-consumer di Jupiler, una Gold Box che comprende uno spillatore per la birra Philips, magliette da barman, occhiali, bandierine, striscioni e persino tatuaggi per il viso per diventare un vero fan dei Diavoli Rossi.

Ma non è tutto! Jupiler ha pensato al momento in cui sarebbe stato nuovamente possibile festeggiare con amici e familiari. Visto il successo della Gold Box, aveva senso offrire un innovativo party pack per avvicinarsi all’esperienza di stare allo stadio. Ed è per questa ragione che ha creato un secondo negozio online, Jupiler Events. 

DTC online shops

In questo sito, l’evento “Red Devils Party @ Home Experience” si configurava come un’occasione memorabile a casa dei tifosi, dove il fulcro dell’esperienza non sarebbe stata la birra ma l’evento stesso. È in questo modo che Jupiler accompagna i tifosi in questa nuova fase delle feste post-pandemia: si sceglie il gioco, si selezionano gli extra (ad esempio il servizio del barman, altre bevande, persino gli snack!), si programma la consegna e… ci si diverte! Un paio di giorni dopo la partita, Jupiler rimette tutto a posto come se non ci fosse mai stata una festa simile in casa tua! Magia!

“Abbiamo pensato: se la gente non può partecipare agli eventi, potremmo portare gli eventi a casa loro.”

Magdalena Cent, Marketing Design & Delivery Manager di AB InBev

La circostanza di avere l’esperienza nell’allestimento dei bar, conoscere le attrezzature necessarie e le loro caratteristiche e, allo stesso tempo, essere sia un produttore sia un distributore di birra, ha permesso a Jupiler di offrire un’esperienza unica direttamente a casa dei clienti.

Nuove abitudini, nuovi canali

Anheuser-Busch InBev, il gruppo dietro il marchio Jupiler, ha osservato uno spostamento delle vendite delle proprie bevande, soprattutto durante la pandemia, da attività come bar e ristoranti a supermercati e retailer. È da notare che una parte delle vendite veniva effettuata sempre più spesso direttamente dalle famiglie, che ricevevano subito le loro birre senza dover trasportare pesi in macchina e fare le scale.

Sorprendentemente una volta che le vendite a bar, ristoranti e altre imprese del terzo settore sono tornate a un ritmo normale, il canale digitale DTC non ha subito alcuna riduzione. Ha invece guadagnato la sua quota nel commercio di cibo e bevande, e sembra che si stia stabilizzando.

“Ora, soprattutto dopo la pandemia, molte aziende hanno deciso di investire di più nel loro canale ecommerce, e così è successo a Jupiler.”

Magdalena Cent, Marketing Design & Delivery Manager di AB InBev

Gli investimenti nelle aree digitali stanno aumentando incessantemente. Molti player stanno ora considerando i loro canali ecommerce come una parte essenziale delle loro attività e per AB InBev, si tratta di offrire un’esperienza completa ai clienti, non importa se sono B2B o DTC. Le ragioni sono chiare: avere un proprio ecommerce permette di colmare il divario tra il cliente e il brand, raccogliere insight sui clienti, vedere quanto sono efficaci le proprie iniziative e campagne, sia online sia offline e analizzarne i frutti e, infine, capire a quali clienti puntare e vendere di più. 

DTC online shops

Il ruolo della tecnologia 

Il negozio online di Jupiler DTC è stato recentemente trasformato in un sito web più facile da navigare e più bello che mai. Applicando la stessa tecnologia VTEX che il brand utilizzava in numerosi paesi sudamericani (per esempio Emporio de la Cerveja in Brasile, Casa de la Cerveza in Cile, Modelorama Now in Messico), l’intenzione attuale in Europa è quella di avere un unico team centralizzato e un’unica tecnologia invece di un panorama frammentato. 

“Il mio compito è quello di assicurarmi che abbiamo la stessa tecnologia per tutto il paese e garantire che tutto funzioni senza problemi.”

Magdalena Cent, Marketing Design & Delivery Manager di AB InBev

Per raggiungere questo obiettivo, i negozi online DTC di Jupiler, supportati dalla tecnologia VTEX, sono stati fondamentali. Gli sviluppatori di Jupiler hanno scoperto rapidamente quanto siano personalizzabili e adattabili le applicazioni di VTEX. Per esempio la possibilità di creare negozi personalizzati che si adattano realmente a un mercato specifico permette loro di innovare l’esperienza dell’utente. Inoltre il supporto del team di successo dei clienti di VTEX è essenziale e la mancanza di limitazioni della piattaforma è notevole se paragonata ad altri software.

“Le persone del mio team, senza avere alcun background tecnico o di sviluppo, possono entrare nel pannello di amministrazione e modificare facilmente le cose. Sono in grado di agire e capire autonomamente. Ottengono una preziosa indipendenza potendo caricare nuovi prodotti che verranno immediatamente visualizzati sulla pagina.”

Magdalena Cent, Marketing Design & Delivery Manager di Anheuser-Busch InBev

Il negozio online dedicato agli eventi è stato costruito in appena una settimana da un solo sviluppatore. Hanno dovuto riutilizzare gli elementi del negozio online DTC già esistente e il processo è stato fluido e veloce. Nel complesso i canali DTC di Jupiler hanno registrato un aumento di +107% dei profitti annui con VTEX rispetto alla piattaforma precedente. Inoltre tutto ciò è arrivato organicamente, rendendo i risultati ancora più sorprendenti.

Ultimo ma non meno importante, questo stesso progetto può essere scalato facilmente ad altri paesi! Tutto ciò permette a Jupiler e AB InBev di espandersi rapidamente in diverse regioni nel prossimo futuro, senza dover investire tante risorse. È tempo per tutti gli appassionati di calcio e gli amanti della birra di gioire nell’attesa. 

Leggi altre: storie simili a questa
Estratégia

Come Unilever affronta le sfide del mercato B2B

Il mercato B2B in Brasile e in tutto il mondo sta subendo un intenso e accelerato processo di…

Elias Moura
Elias Moura
Customer Stories

Samsung Electronics accelera il go to market in America Latina con VTEX

La soluzione VTEX IO è stata scelta dal gigante sudcoreano Samsung Electronics per integrare la sua complessa architettura…

Mariana Boese
Mariana Boese
Customer Stories

L’ecommerce DTC di Motorola in Medio Oriente è cresciuto del 300%

A causa del COVID-19, il fatturato delle vendite online in Medio Oriente è salito da 22,4 miliardi di…

Shasha Yao
Shasha Yao
Customer Stories

Mazda Motor Europe sceglie VTEX per potenziare i suoi marketplace in 22 paesi

Il settore automobilistico è alle soglie di una nuova era digitale e Mazda Motor Europe vuole essere all’avanguardia…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

In un anno e mezzo Electrolux ha raggiunto con il suo ecommerce ciò che aveva pianificato di ottenere in cinque anni

Stabilire e consolidare un canale di vendita digitale è un piano che molte aziende hanno iniziato a sviluppare…

Miguel Garzón
Miguel Garzón
Storie dei clienti

Come la catena di supermercati Tía ha usato l’ecommerce per incrementare le vendite anche durante il lockdown

Tía, un’azienda ecuadoriana fondata da due immigrati cecoslovacchi nel 1940, ha iniziato come una piccola azienda familiare per…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Customer Stories

Mondelēz: Adottare l’ecommerce CPG attraverso un’operazione digitale B2B2B

Gestisce operazioni in oltre 80 paesi e nel suo portfolio internazionale spiccano brand iconici come Oreo, Milka e…

Andreea Pop
Andreea Pop
Customer Stories

I profitti di Logitech Argentina salgono di oltre il 2000% grazie alla crescente domanda di accessori per computer

Tastiere senza fili, microfoni e cuffie di qualità, mouse, supporti per computer, webcam e molto altro: chi avrebbe…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

Grupo HOPE investe nell’omnicanalità di VTEX concentrandosi sull’espansione dell’ecommerce e sull’integrazione dei partner in franchising

Da più di 50 anni nella produzione di lingerie in Brasile, il gruppo HOPE, che comprende i brand…

Mariana Boese
Mariana Boese
Scoprine di più