Storie dei clienti

C&A: l’ecommerce di fashion retail al suo massimo potenziale

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade May 13, 2021
C&A: l’ecommerce di fashion retail al suo massimo potenziale

Spinta dal cambiamento del profilo del consumatore e delle abitudini di acquisto, nel 2014 C&A ha iniziato il suo percorso digitale verso un’operazione di ecommerce in continua evoluzione. A poco a poco e con gli strumenti giusti, il gigante del retail ha conquistato l’arena digitale, massimizzando la sua produttività, generando crescita e ottimizzando il suo ecommerce. 

Dopo un solo anno di attività con VTEX Commerce Platform, C&A Brazil aveva già venduto circa 50 milioni di reais (corrispondenti allora a circa 15,5 milioni di euro secondo il tasso di cambio del 31/12/2014), dimostrando che il passaggio dal fisico al digitale era esattamente la strada giusta da percorrere.

Per me VTEX si distingue sul mercato per la scalabilità e la velocità di innovazione.  L’ecommerce sta trasformando C&A e sta accelerando lo sviluppo dell’azienda all’interno del mercato digitale. Questo ha permesso ad entrambe le aziende di andare avanti e crescere insieme.

Fernando Guglielmetti, Direttore Ecommerce di C&A Brazil

Fare un giro nel mondo digitale

C&A è una catena belga-tedesco-olandese di negozi di abbigliamento fast-fashion, che dal 1976 gestisce oltre 280 negozi in Brasile. Possiede negozi in ogni continente e include altre 11 sottomarche. Vanta un’ampia gamma di collezioni dedicate a ogni fase e circostanza della vita, dall’abbigliamento per i bambini ai costumi da bagno. In oltre 40 anni, C&A Brazil è diventata un punto di riferimento per i brasiliani come luogo in cui trovare abbigliamento e categorie affini a prezzi accessibili.

Nel 2014 l’azienda ha iniziato il progetto ecommerce per farsi spazio nel mondo digitale ed ha scelto VTEX come fornitore di piattaforma. Da allora C&A ha investito nella crescita della propria presenza digitale, ottenendo risultati in tutte le aree: 

  • La compagnia ha visto un aumento da 100 a 300 rivenditori da settembre 2020 a dicembre 2020. 
  • Mentre molti business hanno sofferto economicamente durante la pandemia, C&A è cresciuta del 350% tra luglio e settembre del 2020. 
  • In oltre 6 anni di attività di ecommerce, C&A ha incrementato di 20 volte le proprie entrate provenienti dal business online. 
  • Oggi, attraverso la app, vengono completate più del 50% delle vendite digitali di C&A ed è la app fashion più scaricata in Brasile. 
  • Nonostante la serrata dei negozi fisici in tutto il Brasile a causa della pandemia, lo sviluppo dell’omnicanalità di C&A ha permesso all’azienda di gestire tutte le proprie vendite da remoto.

Funzionalità marketplace a prova di futuro

Parallelamente alla crescita del business online, è necessario evidenziare che C&A Brazil è stato uno dei primi retailer a incorporare con successo ben 150.000 SKU di diversi venditori in un unico catalogo: C&A è stato uno dei pionieri dell’espansione dei marketplace a cui stiamo assistendo oggi. Tuttavia, non è stato un compito facile: una delle principali sfide è stata la gestione dell’inventario dei suoi 10 sottomarchi, facilmente superata grazie alla soluzione marketplace, che ha permesso a C&A di gestire il catalogo in maniera più semplice e ha introdotto nuove funzionalità. Ciò ha permesso all’azienda di definire dei criteri per categorie, brand e prodotti che correlano automaticamente gli SKU con i prodotti presenti nell’inventario. In questo modo si possono gestire nell’immediato tutti i prodotti disponibili. 

L’obiettivo di C&A era quello di superare il proprio catalogo, per vendere non solo prodotti fashion ed espandere la propria offerta con nuovi rivenditori e categorie. L’aumento da 100 a 300 rivenditori in soli 4 mesi ha comportato un deciso ampliamento dell’assortimento dei prodotti. Tutto ciò grazie alla soluzione marketplace.

Abbiamo fatto molti progressi e siamo riusciti ad arrivare dove volevamo. Settimana dopo settimana, C&A ha acquisito sempre più valore ed esperienza. Cerchiamo continuamente di migliorarci e di fornire al cliente un’esperienza sempre più soddisfacente.

Fernando Guglielmetti, Direttore Ecommerce di C&A Brazil

Ma non si tratta solo di diventare un marketplace: l’ingegnosa architettura di VTEX ha anche permesso a C&A di essere tra le prime aziende a disporre di diverse opzioni logistiche e di pagamento all’interno dello stesso negozio. È possibile personalizzare il catalogo, dividerlo in cluster, espanderlo integrando nuovi rivenditori e distribuire prodotti attraverso ogni canale senza costi extra. C&A ha iniziato le proprie operazioni con 150.000 SKU, ora grazie a diversi account con configurazioni indipendenti, ogni negozio è più facilmente gestibile. 

Una nuova cultura ecommerce

La decisione di C&A di fare grandi investimenti nell’ecommerce e nella trasformazione digitale è direttamente collegata al cambiamento del comportamento dei clienti: gli acquirenti ora utilizzano diversi canali social e sono disposti ad acquistare attraverso di essi. Per esempio il negozio è collegato con WhatsApp e i social, permettendo ai clienti di scegliere da quali canali acquistare.

Ma il cambiamento inizia dall’interno: oltre ai numeri in crescita e ai risultati positivi, questo progetto di digitalizzazione ha dato a C&A un patrimonio di conoscenze, insegnando ai team di ecommerce come lavorare in modo più agile, come concentrarsi meglio sui clienti e dare loro il valore che meritano. E questo può portare ad ancora più innovazione e progetti incentrati sul cliente.

Il progetto di ecommerce che C&A ha intrapreso dal 2014 ad oggi, superando ostacoli di diversa forma ed entità, ha portato l’azienda non solo ad un alto livello di mercato, ma ha anche migliorato l’affidabilità di C&A e i servizi offerti al cliente finale. 

Non va dimenticato che durante la pandemia il lavoro da casa ha funzionato come un punto di incontro tra VTEX e C&A, riunendo tutti intorno ad un’unica necessità. 

Leggi altre: storie simili a questa
Storie dei clienti

La trasformazione digitale di Chedraui attraverso un supermercato online

La crescita dell’ecommerce nell’ultimo decennio non è stata uniforme. Mentre settori come l’elettronica e i libri hanno visto…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Storie dei clienti

Come Empório da Cerveja ha aumentato le vendite investendo nella regionalizzazione e nei dark store

VTEX ha permesso ad Ambev Ecommerce di triplicare le sue entrate in alcune regioni del Brasile e ha…

Mariana Boese
Mariana Boese
Storie dei clienti

Swift e le sfide dell’omnicanalità nel settore dei surgelati

Swift è un pioniere nella creazione di processi di qualità per la surgelazione di alimenti deperibili. L’azienda incoraggia…

Elias Moura
Elias Moura
Estratégia

Come Unilever affronta le sfide del mercato B2B

Il mercato B2B in Brasile e in tutto il mondo sta subendo un intenso e accelerato processo di…

Elias Moura
Elias Moura
Customer Stories

Samsung Electronics accelera il go to market in America Latina con VTEX

La soluzione VTEX IO è stata scelta dal gigante sudcoreano Samsung Electronics per integrare la sua complessa architettura…

Mariana Boese
Mariana Boese
Customer Stories

L’ecommerce DTC di Motorola in Medio Oriente è cresciuto del 300%

A causa del COVID-19, il fatturato delle vendite online in Medio Oriente è salito da 22,4 miliardi di…

Shasha Yao
Shasha Yao
Customer Stories

Mazda Motor Europe sceglie VTEX per potenziare i suoi marketplace in 22 paesi

Il settore automobilistico è alle soglie di una nuova era digitale e Mazda Motor Europe vuole essere all’avanguardia…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

In un anno e mezzo Electrolux ha raggiunto con il suo ecommerce ciò che aveva pianificato di ottenere in cinque anni

Stabilire e consolidare un canale di vendita digitale è un piano che molte aziende hanno iniziato a sviluppare…

Miguel Garzón
Miguel Garzón
Scoprine di più