Farmacie e trasformazione digitale: una guida rapida per progetti snelli e funzionali

Jade Maravillas
Jade
27 May 2020

Il settore delle farmacie è cresciuto fino a divenire uno tra quelli di maggior successo a livello di e-commerce. Secondo il portale América Retail, negli Stati Uniti e in Canada i canali digitali rappresentano, in media, il 20% delle vendite del settore.

Ora più che mai, i clienti sono sempre più consapevoli e preoccupati in merito al proprio benessere, cercando informazioni in Internet e seguendo sui social media i marchi relazionati alla salute e al benessere. La “nuova normalità” legata agli acquisti online ha visto una rapida evoluzione in tutti i settori e-commerce, includendo salute e bellezza, con un aumento delle vendite pari al 44% nel marzo 2020 rispetto a febbraio (dati VTEX).

Crisis brings opportunities

Con il lockdown in vigore nella maggior parte dei Paesi, esiste un’enorme opportunità per le farmacie e i negozi che vendono generi vari, possono infatti ampliare le proprie piattaforme online in modo da espandere le attività digitali attuali, mentre i rivenditori possono introdurre nuove categorie di prodotti in modo da soddisfare questa crescente domanda.

Recentemente, Walmart ha annunciato l’acquisto della farmacia online Pillpack a un costo leggermente inferiore al miliardo di dollari; questo nonostante Walmart sia già la quarta maggiore farmacia negli Stati Uniti per quanto riguarda i guadagni derivanti dalla vendita di farmaci con ricetta (2017).

In Gran Bretagna, è stato riportato il lancio da parte di Amazon di un settore farmaceutico, l’azienda sta infatti per assumere un general manager per dirigere questa nuova divisione incaricata delle attività in un mercato con valore stimato pari a 12 miliardi di sterline e con una crescita annua del 2%. Al contrario, alcune farmacie cittadine stanno chiudendo, includendo il gigante britannico Boots che ha infatti chiuso 60 negozi nell’aprile 2020.

Un buon esempio di e-commerce che sta contribuendo alla crescita di una farmacia in America Latina è Farmacity, un’azienda argentina con oltre 300 negozi in tutta la nazione e circa 5 milioni di clienti mensili. La compagnia si è posta un obiettivo ambizioso: spostare tutte le proprie attività digitali a una nuova piattaforma nel corso di tre mesi e garantire un’esperienza d’acquisto più personalizzata ai propri clienti attuali senza perderli durante la migrazione. L’azienda ha deciso si implementare la piattaforma VTEX Commerce Cloud, principalmente perché si tratta del leader a livello regionale e inoltre per la sua scalabilità e stabilità.

“La migrazione della piattaforma è stata eseguita perfettamente, ma non solo, siamo anche riusciti ad aumentare i nostri numeri, riuscendo persino a superare i nostri obiettivi,” ha commentato Mariano Tordó, manager per il settore e-commerce di Farmacity. Durante il primo mese live con VTEX, Farmacity ha registrato un aumento delle transazioni superiore al 35%. Anche i tassi di conversione sono aumentati del 17%.



Un settore regolamentato rigidamente

Nonostante possa sembrare semplice, spostare online le attività di una farmacia non è certamente un gioco da ragazzi.  I requisiti legali e normativi per la vendita online di farmaci con ricetta varia a seconda del mercato. Tutte le farmacie in Gran Bretagna devono essere registrate presso il General Pharmaceutical Council (GPhC), e le farmacie autorizzate alla vendita online devono mostrare il logo GPhC, la scritta “Registered Pharmacy” (farmacia autorizzata) e il rispettivo numero di registrazione composto da sette cifre, prima di poter vendere farmaci online.

L’Unione Europea impone delle direttive similari alle farmacie che operano negli Stati membri, nonostante alcune nazioni, come l’Italia, non permettono la vendita online di farmaci con ricetta. In ogni caso, i prodotti da banco possono essere venduti online da farmacie e rivenditori autorizzati.

Negli Stati Uniti, le leggi relative alla vendita online di farmaci con ricetta variano da Stato a Stato. In accordo alla Visa Online Pharmacy Guide for Acquirers, solo lo Stato del Massachusetts permette la reciprocità con altri Stati per l’acquisto di farmaci con ricetta. Per esempio, a New York e in Alaska è necessaria l’abilitazione professionale solo al di sopra di un certo numero di consegne. Esistono alcuni Stati dove solamente le farmacie online certificate in base al programma VIPPS per le farmacie in Internet possono spedire farmaci (North Carolina, Kentucky, Indiana).

Un elenco delle farmacie con autorizzazione VIPPS può essere trovato sul sito Web NABP. In aggiunta, le farmacie in Internet che vendono sostanze controllate devono essere registrate presso la DEA e seguire le rigide normative della DEA in relazione alle farmacie in Internet.Nonostante le limitazioni alla vendita di farmaci con ricetta, le farmacie hanno l’opportunità di sfruttare il commercio digitale concentrandosi su farmaci da banco, integratori e prodotti generici per la salute e la bellezza, questi includono prodotti per bambini, bevande e alimenti, oltre ovviamente alla carta igienica e ai disinfettanti per le mani.



Strumenti essenziali per la trasformazione digitale

La trasformazione digitale di una farmacia è un processo in varie fasi e richiede un partner in grado di semplificare il numero di integrazioni tecnologiche necessarie a raggiungere l’obiettivo in tempi record.

All’interno della nostra guida eBook alla trasformazione digitale del commercio per le farmacie, discutiamo alcune considerazioni fondamentali per le farmacie che stanno mettendo in atto la trasformazione digitale, che si tratti del loro primo progetto ad essere avviato o nel caso siano riesaminando i propri processi omnichannel attuali. Inoltre, mettiamo a disposizione esempi reali di come i nostri clienti abbiano implementato strategie fattibili in settori commerciali complessi e altamente regolamentati come quello farmaceutico lanciando attività commerciali unificate nel giro di due settimane.

Contenuto di questo eBook:

  • Come la piattaforma e-commerce corretta possa mediare tra i canali di vendita online e offline.
  • Differenziazione tra iscrizioni e servizi a valore aggiunto.
  • Efficienza delle attività aziendali.
  • Le migliori prassi a livello di logistica ed esperienza cliente multichannel.
  • Merchandising e promozioni personalizzate conformi e gestite dall’intelligenza artificiale.
  • Supporto della comunità attraverso i marketplace, tra le altre cose.
  • Iscriviti ora per scaricare la guida eBook alla trasformazione digitale del commercio per le farmacie.

Iscriviti ora per scaricare la guida eBook alla trasformazione digitale del commercio per le farmacie.