Storie dei clienti

Come Zona Sul sta utilizzando l’ecommerce per evolversi digitalmente nel settore del retail alimentare

Gabriela Porto
Gabriela Porto May 14, 2021
Come Zona Sul sta utilizzando l’ecommerce per evolversi digitalmente nel settore del retail alimentare

Con oltre 44 negozi situati nei quartieri di fascia alta di Rio de Janeiro e un’operazione di ecommerce di successo nel settore del retail alimentare, Zona Sul è una catena di supermercati che offre un servizio differenziato ai suoi clienti. Zona Sul ha intrapreso un viaggio di trasformazione digitale lungo 20 anni ed è stato il primo supermercato in Brasile a dotarsi di un ecommerce, continuando ad influenzare sempre positivamente il mercato del retail alimentare. Il fatto è che l’azienda non è si accontentata di fermarsi a questo livello. 

L’ecommerce del retail alimentare come priorità

Alcuni anni fa, i dirigenti di Zona Sul hanno capito che la piattaforma di ecommerce sviluppata internamente non era più in grado di tenere adeguatamente il passo con il mercato; avevano inoltre intuito che, a meno che non fosse avvenuto un cambiamento di mentalità, l’azienda avrebbe perso terreno rispetto ai competitor che avrebbero intrapreso con più energia la strada dell’innovazione. Spinta dalla convinzione che il cuore di Zona Sul fosse il retail e non la tecnologia, la catena di alimentari aveva deciso di affidarsi a un fornitore esterno per l’implementazione di una piattaforma di ecommerce all’avanguardia. Dopo tutto, perché investire ancora di più in un team interno di dodici persone quando uno strumento in outsourcing e allo stesso prezzo poteva offrire le competenze di migliaia di persone? E proprio così che Zona Sul ha scelto VTEX come partner per questa trasformazione.

VTEX era senza dubbio il partner giusto per potenziare qualcosa che avevamo identificato come una necessità.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

È stata davvero un’accoppiata perfetta! Proprio come Zona Sul, VTEX è un marchio nato e cresciuto a Rio. Come i professionisti di Zona Sul, anche in VTEX i dipendenti abbracciano solidi valori e una chiara visione del futuro. Esattamente come in ogni buona unione, VTEX e Zona Sul hanno attraversato alti e bassi insieme: nelle prossime righe scoprirai alcuni dei punti salienti di questa storia.

Un’architettura plug-and-play perfetta

Quando VTEX è salita a bordo, l’obiettivo era quello di aumentare il GMV e il tasso di conversione di Zona Sul attraverso un’implementazione agevole. Semplice, agile e veloce: queste tre parole magiche definivano la soluzione di cui Zona Sul aveva bisogno. E proprio questo è quello che l’azienda ha poi realmente ottenuto.

Esattamente come succede con un colpo di fulmine, l’agilità di VTEX è stato il primo elemento a catturare l’attenzione di Zona Sul, diventando un fattore essenziale dell’intera operazione: utilizzando un approccio composable con VTEX come fornitore del front-end, è stato facile trovare soluzioni di back-end che si adattassero alle esigenze di Zona Sul nel settore del retail alimentare.

VTEX sarà un fattore facilitante e certamente non un ostacolo in questo processo di miglioramento del nostro ecosistema.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

Garantendo che l’integrazione del sito web con altri sistemi fosse fluida e scorrevole, VTEX IO è stato un forte asso nella manica per Zona Sul perché ha rappresentato per l’azienda un modo rapido per risolvere la maggior parte delle sfide di implementazione che si sono presentate. Se sorgeva un problema di checkout, per esempio, poteva essere facilmente risolto attraverso le API insieme all’aiuto di un team di supporto sempre disponibile per l’azienda.

Avere avuto il team di Professional Services di VTEX come supporto, oltre a Corebiz, è stato un enorme fattore di successo per dare vita alla nostra visione.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

Nel periodo compreso tra la migrazione a VTEX e la costruzione di un nuovo sito web completo per i clienti, è arrivata la pandemia, influenzando significativamente le operazioni di Zona Sul. Con la messa in atto di politiche di chiusura e l’incoraggiamento al mantenimento della distanza sociale, le persone hanno iniziato ad evitare di recarsi nei luoghi pubblici: ciò ha portato ad un aumento del 300% degli ordini online giornalieri in una sola settimana. Gli ordini si sono intensificati e la gestione di questo nuovo cambiamento si è trasformata in un progetto a sé stante. Come mantenere la qualità delle consegne e la soddisfazione dei clienti in tempi così difficili, proprio mentre Zona Sul si stava destreggiando nell’implementazione di una piattaforma di ecommerce?

Il mercato era cambiato già da prima della pandemia. Avevamo bisogno di agilità, rivoluzione e innovazione.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

A quel punto, ogni cambiamento causato dalla pandemia si sarebbe riflesso in un cambiamento nel comportamento dei consumatori, che a sua volta avrebbe richiesto un ridisegno del futuro negozio. Zona Sul aveva inizialmente pensato di posticipare il progetto a causa delle circostanze in rapido mutamento, ma si è poi resa conto che avrebbe dovuto prendere l’iniziativa e anticipare il futuro del retail alimentare nello scenario post-pandemia. Utilizzando principalmente la piattaforma di VTEX plug-and-play e le solide competenze del team, Zona Sul è stata in grado di affrontare la situazione in modo rapido. Il piano era quello di concentrarsi su questa nuova sfida sfruttando al meglio tutte le funzionalità di VTEX e tenendo a mente la crescita come obiettivo finale.

La crescita del retail alimentare in tempi difficili

grocery retail

Oggi Zona Sul offre un’intera gamma di servizi online che vengono soddisfatti in maniera flessibile attraverso una strategia omnicanale. Opzioni come la spedizione dal negozio, il ritiro in negozio e dal marciapiede sono state urgenti e fondamentali, specialmente durante l’epidemia di COVID-19. Poter aggiungere venditori e trasformare l’operazione attraverso un’architettura di marketplace senza dover cambiare di molto il suo nucleo è stata definitivamente una vittoria per Zona Sul.

Per effettuare un ordine, si può scegliere tra varie opzioni: Zona Sul offre un sistema di ordini via WhatsApp dove si può parlare con un assistente di vendita che prenderà nota dell’ordine, un sito web ecommerce sia per desktop che per dispositivi mobili e un’app headless che attualmente dà conto di oltre la metà delle sessioni in entrata.

È stata un’esperienza molto impegnativa e laboriosa, ma la capacità di adattamento è stata la nostra arma vincente.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

Dove c’è la volontà, ci sono soluzioni e anche risultati! Entrato in funzione nel dicembre del 2020, il nuovo scintillante negozio ecommerce di Zona Sul è ora in grado di ricevere e assistere migliaia di ordini al giorno con finestre di consegna rapida che variano dalle due alle cinque ore, a seconda della scelta del cliente e delle dimensioni dell’ordine. In un mondo frenetico in cui le prestazioni del sito sono fondamentali, il tempo di caricamento delle pagine è stato ridotto del 70%. Un altro risultato impressionante è stato il tasso di conversione, che è aumentato di uno straordinario 47%.

Tuttavia, il KPI più importante per Zona Sul è relativo alla felicità del cliente, a dimostrazione del fatto che migliorare e garantire l’esperienza online dei clienti è una priorità per l’azienda. Un passo in questa direzione è  “Carioca de Coração” (carioca nel cuore) di Zona Sul, il programma di ricompense del supermercato che funziona a livello omnicanale, sia digitalmente sia nei negozi fisici, con sconti personalizzati ed esperienze esclusive offerte ai consumatori.

Ci chiediamo sempre: quanto è felice il cliente? Stiamo dando ai consumatori quello che vogliono veramente? E cosa perderebbe Rio de Janeiro se non ci fosse più Zona Sul?

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

Spazio e tempo per l’innovazione

Con un tale supporto, Zona Sul non solo ha sviluppato la sua presenza online, ma ha anche cambiato il volto del retail alimentare a Rio de Janeiro. Avere il sistema di supporto di VTEX permette a Zona Sul di fare quel passo in più e diventare un’azienda sempre più creativa. Stiamo parlando della consegna con i droni che avviene a fianco del birrificio gigante di Ambev nelle gated community di Rio de Janeiro, dell’integrazione dell’app con Google Lens e Voice Search per rendere la spesa più facile e accessibile a molte persone e, ultimo ma non meno importante, dell’integrazione pionieristica con Alexa.

VTEX rende più facile sfruttare il nostro ecosistema offrendoci supporto. Possiamo implementare e costruire la struttura di diverse funzionalità, come il nostro programma di ricompense e la nostra nuova integrazione con il CRM.

Paulo Ballestero, Direttore Digitale di Zona Sul

Il sogno della digitalizzazione non si ferma qui. Non ci sono limiti per Zona Sul: cosa aspettarsi ancora? Con una mentalità orientata al cliente, l’idea è quella di unire le forze del canale fisico e digitale per creare un’esperienza utente su misura per lo shopping online e offline. Riesci già a immaginarti qualcosa? Andare al negozio e scansionare un QR Code, ricevendo immediatamente un catalogo di offerte e prodotti scelti solo per te? Non dovrai più vagare per corsie e corsie per trovare quella specifica passata di pomodoro che desideri davvero comprare.

Non vogliamo anticipare nulla, ma… Attenzione! Zona Sul sta arrivando a capofitto e mira a cambiare il settore del retail alimentare in Brasile.

Leggi altre: storie simili a questa
Storie dei clienti

In un anno e mezzo Electrolux ha raggiunto con il suo ecommerce ciò che aveva pianificato di ottenere in cinque anni

Stabilire e consolidare un canale di vendita digitale è un piano che molte aziende hanno iniziato a sviluppare…

Miguel Garzón
Miguel Garzón
Storie dei clienti

Come la catena di supermercati Tía ha usato l’ecommerce per incrementare le vendite anche durante il lockdown

Tía, un’azienda ecuadoriana fondata da due immigrati cecoslovacchi nel 1940, ha iniziato come una piccola azienda familiare per…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Customer Stories

Mondelēz: Adottare l’ecommerce CPG attraverso un’operazione digitale B2B2B

Gestisce operazioni in oltre 80 paesi e nel suo portfolio internazionale spiccano brand iconici come Oreo, Milka e…

Andreea Pop
Andreea Pop
Customer Stories

I profitti di Logitech Argentina salgono di oltre il 2000% grazie alla crescente domanda di accessori per computer

Tastiere senza fili, microfoni e cuffie di qualità, mouse, supporti per computer, webcam e molto altro: chi avrebbe…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

Grupo HOPE investe nell’omnicanalità di VTEX concentrandosi sull’espansione dell’ecommerce e sull’integrazione dei partner in franchising

Da più di 50 anni nella produzione di lingerie in Brasile, il gruppo HOPE, che comprende i brand…

Mariana Boese
Mariana Boese
Storie dei clienti

Il fashion brand Joy adotta una mentalità digital-first con l’ecommerce

Lei è una lavoratrice sulla trentina, femminile e indipendente che ama indossare abiti unici e trascorrere i fine…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Customer Stories

5 modi in cui il retailer dedicato alle attività outdoor REI sta rivoluzionando l’esperienza del cliente

Noi di VTEX crediamo che tutte le aziende debbano abbracciare la collaborazione digitale in quanto stimolo per crescere…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

L’integrazione digitale di Ametller Origen nell’app Glovo

Ametller Origen e Glovo, due tra i più promettenti modelli di business del momento a Barcellona, hanno unito…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Storie dei clienti

Come il negozio online DTC di Jupiler ha fornito birra e servizi ai tifosi durante il Campionato europeo di calcio

Quando si pensa al Belgio, oltre al Parlamento europeo e a una popolare razza di cani poliziotto, viene…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Scoprine di più