L’ascesa del Composable eCommerce

La ricerca della flessibilità può spesso comportare l’adozione di soluzioni costose, complesse e non controllabili senza che queste forniscano realmente l’agilità a cui si ambiva.

E se la tecnologia headless non fosse la migliore strategia? E se dopo il go-live le modifiche future non fossero così semplici da realizzare come ci si potrebbe aspettare? Queste sono alcune delle preoccupazioni sollevate da Gartner nel report di giugno 2020 intitolato Composable Commerce Must Be Adopted for the Future of the Applications.

Secondo il report, il clamore attorno agli approcci “headless” può far perdere di vista il vero focus alle aziende: l’esigenza effettiva dovrebbe essere quella di avere “molte teste”, elemento fondamentale per le strategie di ogni azienda.

Pertanto, i consulenti di Gartner sostengono che “le aziende che desiderino intraprendere un viaggio verso il futuro delle applicazioni dovrebbero disporre di un alto livello di maturità digitale”.

L’ascesa del Composable Commerce: una soluzione possibile

Le applicazioni monolitiche hanno perso la loro attrazione negli ultimi anni, principalmente a causa della mancanza di flessibilità e di agilità nell’evolversi alla velocità richiesta dalle aziende digitali. I rivenditori non accettano più progetti con una durata di 18 mesi e milioni di dollari investiti su una soluzione che procede lentamente. I clienti di oggi richiedono risposte più rapide.

Three-layer architecture of a composable solution


Ora l’unica soluzione sembra essere l’adozione di piattaforme con un’architettura liberamente disaccoppiata basate su Packaged Business Capabilities (PBC), in cui il back-end viene sviluppato indipendentemente dal front-end.

La natura disaccoppiata del front-end moderno è diventata un fattore abilitante per l’accelerazione di un approccio applicativo composable.

Questo approccio è così potente che le aziende che hanno adottato la strategia composable supereranno i loro competitor dell’80% in termini di implementazione di nuove funzionalità.

Anche se ora la soluzione sembra essere più chiara, non abbiamo ancora la risposta finale. Stiamo intraprendendo una corsa a lungo termine? Stiamo fornendo la migliore soluzione architettonica a medio e lungo termine o sarà un altro “abbaglio” che potrebbe incorrere in problemi futuri simili a quelli dell’approccio headless?

La sfida: quali applicazioni dovrei usare per comporre la mia soluzione?

Con l’ascesa dell’approccio composable e la maturità raggiunta dai marketplace, ci sono infinite opzioni per costruire una soluzione. Ciò che era apparso più semplice e veloce da costruire sta tornando a diventare complesso. Invece di rimanere sul semplice e seguire le raccomandazioni di Gartner di “iniziare un percorso commerciale modulare e composable con risultati a portata di mano, fornendo obiettivi raggiungibili che portano a chiari vantaggi aziendali”, abbiamo visto progetti con dozzine di integrazioni di terze parti e persino nuove “teste” che non attraevano clienti e nemmeno generavano entrate.

Composable product recommendation

Pertanto, trovare una soluzione comprensiva che possa soddisfare la maggior parte dei requisiti eviterà complessi progetti di implementazione, migliorando il time-to-market. Tale soluzione servirà a:

  • evitare complessi progetti di implementazione, migliorando il time-to-market
  • ridurre il TCO, centralizzando la maggior parte delle Packaged Business Capabilities (PBC) su un unico venditore
  • ottenere una manutenzione più facile da gestire
  • consentire alla tua azienda di crescere sfruttando i suoi principali fattori di differenziazione.

No alt text provided for this image

Cosa aspettarsi da VTEX: i vantaggi di una soluzione headless e composable

No alt text provided for this image

VTEX è una tecnologia rivoluzionaria perché combina la scalabilità e la sicurezza di una soluzione SaaS con la flessibilità di un framework di sviluppo low-end, che può essere utilizzato per creare soluzioni che vanno dai negozi online basici a complessi strumenti di realtà aumentata e di IoT (Internet of Things).

In che modo?

  • Cloud native e headless: la soluzione più completa sul mercato

Sebbene il clamore intorno all’headless sia abbastanza recente, VTEX lo aveva già adottato nel 2011. Negli ultimi due anni abbiamo costruito lo strumento più completo sul mercato: la nostra soluzione comprende PIM, determinazione dei prezzi, promozioni e merchandising, iscrizioni, DOM, CMS, suggerimenti e ricerche basati sull’Intelligenza Artificiale, marketplace, suite in-store e molto altro ancora.

  • Un back-end logico orientato al business: time-to-revenue più rapido ed evoluzione agile

Le unità di business non hanno più bisogno di fare affidamento su SI o su team di IT per costruire le proprie strategie. Sul back-end di VTEX è possibile far convergere tutte le esigenze aziendali: attributi, tabelle multi prezzo, valute, lingue, politiche di spedizione. Oltre a ciò, VTEX ha un CMS nativo drag-and-drop che aiuta il team di marketing a creare landing page e a personalizzare i contenuti.

  • Componenti disaccoppiati dello Store Framework: una soluzione estensibile

I componenti estensibili React e Gatsby pronti all’uso sono utili per costruire molti elementi, dall’homepage al checkout. Per migliorare l’esperienza dell’utente, VTEX offre anche ulteriori funzionalità native come le PWA, il prefetching, la compressione di CSS e molto altro.

  • Framework low-code: più di 20.000 deployment negli ultimi 12 mesi

VTEX IO è una piattaforma di sviluppo low-code nativa su cloud che ti aiuta a fornire soluzioni aziendali più velocemente: dai web store efficienti e pronti per le PWA alle interfacce di amministrazione personalizzate e alle integrazioni back-end, VTEX IO offre un potente set di framework che ti consentono di accelerare lo sviluppo in sicurezza.

Leggi altre: storie simili a questa
Tecnologia

Nuove tecnologie che stanno potenziando la digitalizzazione nel settore della moda

A giudicare da ciò che sembra, il crescente spostamento verso i canali digitali di shopping non mostra alcun…

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade
Tecnologia

5 tendenze tecnologiche per il futuro del retail di lusso online

I beni di lusso sono sempre più diffusi. Che si tratti di una classica borsa “per sempre” o…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Strategia

Perché VTEX è la migliore piattaforma ecommerce per le operazioni dei supermercati online?

VTEX è la piattaforma di ecommerce in più rapida crescita al mondo, secondo IDC. È una soluzione con…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Tecnologia

Quali sono le conseguenze del regolamento sulla protezione dei dati sul mio negozio ecommerce?

Se hai un’attività di retail online avrai sicuramente sentito parlare dei regolamenti sulla protezione dei dati come il…

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade
Tecnologia

Gli esempi di commercio conversazionale offerti da Suiteshare

Suiteshare, che recentemente è entrato a far parte della famiglia VTEX, è una piattaforma che permette a brand…

Andreea Pop
Andreea Pop
Strategia

Come avere successo quando si sceglie la piattaforma ecommerce ideale per un’attività di retail alimentare?

Dall’esplosione del COVID-19 nel marzo del 2020, i retailer di generi alimentari sono stati messi di fronte alla…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Prodotto

VTEX Marketplace Network: collegare venditori e marketplace di tutto il mondo attraverso un unico ecosistema

Marketplace Network è una funzionalità della piattaforma VTEX che connette marketplace e  venditori operanti nell’ecosistema VTEX, consentendo la…

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade
Tecnologia

Cos’è la privacy dei dati e perché è importante per l’ecommerce?

Se hai mai venduto articoli via internet, pagato utilizzando terminali di pagamento o internet banking, offerto prodotti o…

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade
Storie dei clienti

La cultura innovativa di Zona Sul sta rivoluzionando il modo di fare la spesa in Brasile

È il 1999 e il “Millennium bug” preoccupa alcuni ingegneri tech, oltre a spaventare alcune persone. La domanda…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Scoprine di più