Storie dei clienti

Come ha fatto Miniso a completare un progetto della durata di cinque mesi in sole cinque settimane

Daniel Aleixo
Daniel Aleixo June 23, 2020
Come ha fatto Miniso a completare un progetto della durata di cinque mesi in sole cinque settimane

Miniso è un rivenditore internazionale specializzato in prodotti d’ispirazione giapponese che ha riscosso grande successo tra gli appassionati asiatici. Quando, nel 2017, l’azienda ha deciso di aprire i primi negozi in Messico la sua strategia era chiara: utilizzare i negozi fisici per avviare le attività del brand in una nuova nazione. Dopo tre anni e la creazione di oltre 200 negozi, l’azienda ha deciso che era tempo di avviare le proprie attività di vendita online per ritagliarsi una fetta del mercato e-commerce che ha mostrato la crescita più rapida a livello mondiale.

All’inizio, il piano aziendale era di lanciare una piattaforma e-commerce durante il terzo trimestre dell’anno, sfruttando la riconoscibilità del marchio creata tra gli acquirenti messicani nel corso degli ultimi tre anni. Però, proprio in quel momento, il COVID-19 colpì il Messico.

Momenti difficili richiedono un intervento rapido

In seguito alle misure relazionate al lockdown, i negozi fisici Miniso dovettero chiudere azzerando completamente le vendite. Era il momento di agire rapidamente e riprogettare il piano di trasformazione digitale portandolo da quattro mesi a cinque settimane.

“Ora che Miniso è un brand ben conosciuto in Messico, è il momento perfetto per introdurre questo nuovo canale di vendita. La pandemia ha semplicemente imposto la velocizzazione del processo. Abbiamo dovuto portare a termine in cinque settimane quello che inizialmente pianifichiamo di sviluppare in quattro o cinque mesi. L’avvio delle attività verrà fatto utilizzando un MVP e successivamente implementeremo i miglioramenti. Questa prima versione garantisce comunque un’esperienza completa che rispetta i tratti caratteristici che hanno reso celebre il brand”.

Arturo Tishman, vicepresidente alle vendite di Miniso per l’America latina.


VTEX era la scelta perfetta per le necessità di Miniso. Lavorando al fianco di Miniso e del suo partner per l’implementazione, VTEX ha diretto il progetto utilizzando metodologie rapide per creare e avviare tutte le attività in tempi brevi. Per raggiungere questo obiettivo, il team ha lavorato applicando lo stesso approccio utilizzato durante il lancio di altri progetti di successo in Messico, come quello della catena di supermercati Calimax. Sono state quindi incluse due riunioni giornaliere per tenere tutti aggiornati: una all’inizio della mattinata per impostare gli incarichi e un’altra al termine della giornata per riassumere i risultati raggiunti. Entrambe le riunioni iniziavano ribadendo la data di inizio delle attività online, in modo che tutte le parti interessate coinvolte nel progetto lavorassero verso lo stesso obiettivo.

Lavorando a stretto contatto con Miniso e informando tutte le parti interessate dei progressi e dei possibili contrattempi, è stato possibile ottenere tutti i permessi con tempistiche ideali. Questo ha evitato ritardi potenziali causati da errori di comunicazione.



Omnichannel fin dall’inizio

Disponendo di un centro di distribuzione in Messico, Miniso ha quindi pianificato di integrare nel proprio sito Web l’inventario dei propri negozi fisici. Le funzioni pronte all’uso di VTEX Commerce Cloud hanno semplificato il tutto. 

La nostra integrazione nativa a JANIS, un sistema di picking utilizzato dai più grandi supermercati e rivenditori, ha rivestito un ruolo importante nel garantire l’efficienza delle attività omnichannel. Questa soluzione offre un controllo ideale dei ritiri in negozio, suggerimenti più accurati per la sostituzione dei prodotti e la possibilità di adeguare prezzi e prodotti.

La combinazione tra JANIS e la piattaforma unificata VTEX per le vendite ha permesso l’avvio delle attività di vendita e-commerce di Miniso appena il sito Web è stato pubblicato online. Questa soluzione ha permesso alla compagnia di generare entrate da oltre 200 negozi in tutto il Messico, nonostante questi fossero chiusi al pubblico. 

Per il successo del progetto è stata cruciale la competenza del nostro team progettuale in merito alle attività omnichannel e la sua profonda conoscenza delle attività aziendali del cliente. Sono state necessarie sole cinque settimane perché il progetto e-commerce di Miniso passasse dalla fase progettuale all’avvio delle attività di vendita e spedizione degli ordini dai negozi sparsi in tutta la nazione.

“Questo momento specifico è da considerare come un’esperienza di apprendimento unica per l’intero settore commerciale, probabilmente il momento più importante che affronteremo in molti anni. Il nostro obiettivo è rendere disponibile Miniso in qualsiasi luogo e momento i nostri clienti lo richiedano. E, durante il lockdown le persone stanno navigando nel Web come mai prima d’ora”.

Gabriela Gutiérrez, direttrice e-commerce di Miniso per l’America latina.





Leggi altre: storie simili a questa
Storie dei clienti

L’ecommerce dedicato alla lingerie esclusiva di Intimissimi in Brasile

Per gli intenditori di lingerie, Intimissimi è un marchio noto. È un marchio di Calzedonia Group, fondato nel…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

Sostenibilità: l’ingrediente segreto di oltre il 50% degli ordini di miCoca-Cola.cl

Coca Cola Andina è un partner cileno di Coca Cola Company per l’imbottigliamento. In altre parole, l’azienda produce…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

La cultura innovativa di Zona Sul sta rivoluzionando il modo di fare la spesa in Brasile

È il 1999 e il “Millennium bug” preoccupa alcuni ingegneri tech, oltre a spaventare alcune persone. La domanda…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Strategia

Elementi essenziali per un’eccellente ecommerce dedicato a un supermercato

Il settore GDO sta attraversando una trasformazione digitale in cui le operazioni di ecommerce sono sempre più numerose,…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

DIA Argentina: la crescita dei supermercati online attraverso l’omnicanalità

DIA, una catena leader di supermercati di prossimità in Argentina, ha capito subito il valore dell’omnicanalità nel contesto…

Andreea Pop
Andreea Pop
Strategia

4 strategie di crescita per incrementare un’operazione di retail online per un supermercato

Di tutte le esperienze e gli insegnamenti che il Covid-19 ha offerto al mondo, una delle consapevolezze emerse…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

Come un tirocinante di VTEX ha raddoppiato le entrate di uno tra i più importanti retailer

In quanto membri di VTEX abbiamo alcuni obblighi: uno è garantire il successo dei nostri clienti, e un…

Lucila Thompson
Lucila Thompson
Customer Stories

Come Zona Sul sta utilizzando l’ecommerce per evolversi digitalmente nel settore del retail alimentare

Con oltre 44 negozi situati nei quartieri di fascia alta di Rio de Janeiro e un’operazione di ecommerce…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

C&A: l’ecommerce di fashion retail al suo massimo potenziale

Spinta dal cambiamento del profilo del consumatore e delle abitudini di acquisto, nel 2014 C&A ha iniziato il…

Sorana Gheorghiade
Sorana Gheorghiade
Scoprine di più