Storie dei clienti

Grupo HOPE investe nell’omnicanalità di VTEX concentrandosi sull’espansione dell’ecommerce e sull’integrazione dei partner in franchising

Mariana Boese
Mariana Boese August 27, 2021
Grupo HOPE investe nell’omnicanalità di VTEX concentrandosi sull’espansione dell’ecommerce e sull’integrazione dei partner in franchising

Da più di 50 anni nella produzione di lingerie in Brasile, il gruppo HOPE, che comprende i brand HOPE, HOPE Resort e Bonjour, si basa su elementi molto importanti come la qualità dei capi associata alla competenza nel corretto sviluppo delle taglie con collezioni che valorizzano le forme del corpo bilanciando comodità ed eleganza; e l’intimità, sia nella ragion d’essere dei prodotti sia nella vicinanza ai propri clienti, molto apprezzata dal marchio. Con una forte identificazione con il Brasile, il gruppo HOPE offre bellezza e comodità ai suoi clienti, ma conquista anche il cuore, e la mente, dei suoi consumatori.

La competenza nello sviluppo delle taglie e la vicinanza ai clienti sono strettamente legati alla scelta di adottare la tecnologia VTEX per servire i brand HOPE Resort e HOPE Lingerie che operano, rispettivamente, nei settori beachwear e fitness e della moda intimo. 

Per capire meglio come è iniziata questa storia, è importante ricordare il contesto dell’anno 2020. Con la pandemia che ha impedito alla gente di uscire di casa e le restrizioni al retail tradizionale, l’ecommerce è cresciuto notevolmente per l’azienda, come è successo in diversi altri settori. Per molti mesi, è stato solo attraverso le vendite digitali che la catena è stata in grado di portare i prodotti nelle case dei clienti in tutto il Brasile.

Le vendite andavano bene, ma avrebbero potuto andare meglio… Ed è stato a causa dell’importanza strategica dell’ecommerce che l’azienda ha sentito la necessità di migrare verso una nuova piattaforma. La partnership con VTEX è iniziata nell’agosto 2020 per stimolare l’evoluzione dell’ecommerce di Grupo HOPE. 

Disponendo di strategie per aumentare il suo livello di servizio, la stabilità della piattaforma e la capacità di crescere in modo scalabile erano due aspetti essenziali per l’azienda. Oltre ad avere tutte queste caratteristiche, come motori di promozione con modelli allineati alle migliori pratiche di mercato, VTEX IO dispone un’architettura flessibile per il fashion retail. La migrazione a IO è stata completata nel dicembre 2020. Era il momento di una nuova sfida per questa partnership. 

Un passo avanti: l’omnicanalità 

Dopo aver effettuato la migrazione della piattaforma, nel gennaio 2021 è stata avviata l’implementazione dell’omnicanalità di VTEX per i brand di Grupo HOPE. Il progetto ha incluso il lavoro di diversi team dell’azienda, così come lo strumento di integrazione Neomode, essenziale per il collegamento del sistema Linx storefront con VTEX IO. Questa integrazione era fondamentale per permettere una visione unica degli stock dell’ecommerce, del centro di distribuzione, situato nel centro di produzione dell’azienda a Maranguape, nello stato di Ceará, e degli stock dei negozi fisici. Solo in questo modo è possibile sviluppare il progetto ecommerce dell’azienda, con l’implementazione di un servizio omnicanale volto a massimizzare le vendite e a ridurre gli stock-out, accelerando le consegne e superando le difficoltà sperimentate nel corso del 2020.

Tutto questo processo ha visto la partecipazione dell’area VTEX Professional Services. Composta da un team d’élite, l’area PS dispone di professionisti con una vasta esperienza nella progettazione e realizzazione di architetture ecommerce sulla piattaforma VTEX. Sono specialisti con conoscenze di retail e propongono anche suggerimenti tecnici, di processo e di business digitale, garantendo la migliore architettura e anche le migliori pratiche di business nell’ecommerce. 

Sappiamo che il cliente sta facendo questa integrazione in un momento in cui l’ecommerce ha un’ampia rilevanza per l’operazione, quindi il nostro ruolo è stato quello di garantire la transizione alla soluzione VTEX Omni senza danneggiare il flusso di business di HOPE Group.

Adriana Caldeira, leader OMS del team VTEX Professional Services

Superare la sfida logistica

Alzare la qualità del servizio di consegna è stata una grande sfida per Grupo HOPE. I brand dell’azienda, che già soffrivano a causa dei tempi di consegna non competitivi, dovuti all’ubicazione del centro di distribuzione nel Nord-Est del paese, sono stati ancora più colpiti dalle restrizioni della pandemia. Per esempio, in alcuni momenti del 2020 i tempi di consegna hanno raggiunto un picco di oltre 15 giorni lavorativi.  

È stato soprattutto per risolvere questi problemi e migliorare significativamente l’esperienza dei propri clienti che l’azienda ha scelto l’ominicanalità offerta da VTEX, strumento che permette le modalità di spedizione e ritiro dal negozio. Il negozio fisico presso Rua Oscar Freire, zona nota per il retail a San Paolo, è stato il pilota del progetto. La scelta di questo negozio ha permesso a HOPE di aggirare le limitazioni di circolazione che avrebbero potuto essere imposte ai centri commerciali, per esempio. 

Oltre ad essere il fiore all’occhiello del marchio, il negozio Oscar Freire sta agendo anche come un mini centro di distribuzione per le vendite ecommerce, essendo un canale di servizio per gli stati del sud e sud-est.

Elton R. Deretti, Direttore commerciale di HOPE

Insieme al team Digital, Deretti sta guidando il progetto omnicanale dei brand. Secondo il direttore, un altro punto positivo è che i venditori e l’intero team dell’azienda sono competenti e preparati per il processo omnicanale. Oggi, in caso di restrizioni, il negozio è pronto a vendere, anche se chiuso.

Con l’integrazione dell’inventario e la revisione dei processi logistici, le consegne in alcune regioni si sono rivelate più rapide, come spiegato da Fernanda Benck, Digital manager di HOPE.

Questa struttura più agile e la consegna più veloce hanno un impatto diretto sui clienti, poiché i costi e le scadenze diminuiscono. Se prima avevamo prodotti con un costo di trasporto di 20 $ e un tempo di consegna di 10 giorni, oggi abbiamo un costo di trasporto inferiore del 50% e un tempo di consegna fino a due giorni.

Fernanda Benck, Digital manager di HOPE.

Con il lavoro congiunto e la dedizione al progetto, HOPE e i suoi partner sono riusciti, in tre mesi, a implementare l’omnicanalità di VTEX in tutti i negozi del gruppo. 

I prossimi passi: coinvolgere i partner in franchising e aumentare le vendite 

Un importante vantaggio di VTEX è la coesistenza armonica tra negozi propri e in franchising, cosa che la piattaforma consente già con numerosi altri brand di retail. Questo aspetto è fondamentale per i piani del gruppo HOPE, che mira a coinvolgere gli oltre 200 negozi in franchising nel progetto omnicanale. 

Con questa partnership tutta la catena ottiene dei vantaggi a partire dalla riduzione delle rotture di stock all’aumento del flusso di clienti nei negozi. In questo modo aumentano le possibilità di upselling per il franchising, che potrebbero tentare nuovi clienti. L’implementazione con i partner in franchising è in una fase pilota e dovrebbe essere gradualmente estesa a tutta la rete in Brasile entro luglio.

Leggi altre: storie simili a questa
Estratégia

Come Unilever affronta le sfide del mercato B2B

Il mercato B2B in Brasile e in tutto il mondo sta subendo un intenso e accelerato processo di…

Elias Moura
Elias Moura
Customer Stories

Samsung Electronics accelera il go to market in America Latina con VTEX

La soluzione VTEX IO è stata scelta dal gigante sudcoreano Samsung Electronics per integrare la sua complessa architettura…

Mariana Boese
Mariana Boese
Customer Stories

L’ecommerce DTC di Motorola in Medio Oriente è cresciuto del 300%

A causa del COVID-19, il fatturato delle vendite online in Medio Oriente è salito da 22,4 miliardi di…

Shasha Yao
Shasha Yao
Customer Stories

Mazda Motor Europe sceglie VTEX per potenziare i suoi marketplace in 22 paesi

Il settore automobilistico è alle soglie di una nuova era digitale e Mazda Motor Europe vuole essere all’avanguardia…

Andreea Pop
Andreea Pop
Storie dei clienti

In un anno e mezzo Electrolux ha raggiunto con il suo ecommerce ciò che aveva pianificato di ottenere in cinque anni

Stabilire e consolidare un canale di vendita digitale è un piano che molte aziende hanno iniziato a sviluppare…

Miguel Garzón
Miguel Garzón
Storie dei clienti

Come la catena di supermercati Tía ha usato l’ecommerce per incrementare le vendite anche durante il lockdown

Tía, un’azienda ecuadoriana fondata da due immigrati cecoslovacchi nel 1940, ha iniziato come una piccola azienda familiare per…

Lalo Aguilar
Lalo Aguilar
Customer Stories

Mondelēz: Adottare l’ecommerce CPG attraverso un’operazione digitale B2B2B

Gestisce operazioni in oltre 80 paesi e nel suo portfolio internazionale spiccano brand iconici come Oreo, Milka e…

Andreea Pop
Andreea Pop
Customer Stories

I profitti di Logitech Argentina salgono di oltre il 2000% grazie alla crescente domanda di accessori per computer

Tastiere senza fili, microfoni e cuffie di qualità, mouse, supporti per computer, webcam e molto altro: chi avrebbe…

Gabriela Porto
Gabriela Porto
Storie dei clienti

Il fashion brand Joy adotta una mentalità digital-first con l’ecommerce

Lei è una lavoratrice sulla trentina, femminile e indipendente che ama indossare abiti unici e trascorrere i fine…

Carolina Martin Guitart
Carolina Martin Guitart
Scoprine di più