Operaciones

Il marketplace B2B di bisco: il negozio one-stop per i clienti B2B di oggi

Bernardo Lemgruber
Bernardo Lemgruber November 18, 2020
Il marketplace B2B di bisco: il negozio one-stop per i clienti B2B di oggi

Con l’obiettivo di ottimizzare e facilitare il percorso dell’acquirente B2B di oggi, bisco industries ha lanciato il suo nuovo sito di marketplace dedicato al commercio B2B. L’azienda è un distributore leader a livello globale di componenti elettroniche, dispositivi di fissaggio speciali e hardware. Vanta ben 49 uffici locali, sette centri di distribuzione e un sito di e-commerce. Il recente lancio è un grande passo verso la creazione di un solido ecosistema di commercio collaborativo, il primo nel suo genere all’interno di questo settore.

Con un catalogo che può contenere fino a 10 milioni di SKU, il marketplace B2B di bisco è entrato in funzione con un’offerta di 4 milioni di articoli, ognuno dei quali è corredato di una breve descrizione e di informazioni sul prodotto. Inoltre più della metà di questi articoli presenta immagini e sono disponibili più di 67.000 attributi di prodotto tra cui scegliere. L’obiettivo è quello di fornire la migliore esperienza possibile per l’approvvigionamento di dispositivi di fissaggio, componenti elettronici e hardware. Ora i consumatori finali possono ottenere il miglior prezzo, la migliore selezione di prodotti e le più rapide opzioni di consegna.

Oltre a tutto il lavoro necessario per la gestione di un catalogo così vasto, un aspetto che merita grande attenzione è la relazione con il fornitore. Bisco lavora con più di 450 fornitori partner che si collocano a diversi livelli tecnologici, dal basico all’altamente digitale. Per dare un’idea, mentre alcuni di essi possono lavorare con le API e inviare i feed dei prodotti in diretta, la maggior parte lavora con fogli di calcolo Excel aggiornati settimanalmente. Le API aperte e l’onboarding del fornitore sono stati di importanza fondamentale nei criteri di selezione di bisco e nella scelta di procedere con VTEX.

Clouda Inc, un integratore di sistemi e-commerce e un partner di VTEX, ha supportato il lancio del marketplace B2B di bisco attraverso la piattaforma VTEX IO. Sfruttando l’architettura headless della piattaforma, Clouda si è posta l’obiettivo di sviluppare funzionalità di nicchia on-demand essenziali per bisco, come ad esempio la riduzione e la visualizzazione personalizzata dei prezzi e la funzionalità di preventivazione.

Guardando al futuro

La precedente piattaforma di Bisco supportava abbastanza bene la strategia dell’azienda, ma non ne avrebbe mai potuto sostenere un’evoluzione a un livello più alto. Il fattore scatenante per la migrazione a una nuova piattaforma è venuto proprio dalla quantità di costi che l’azienda doveva sostenere per evolversi nel vecchio modello. Bisco si è infatti resa conto che spendere centinaia di migliaia di dollari all’anno nello sviluppo di nuove funzionalità e negli aggiornamenti e aggiustamenti della piattaforma non rappresentava esattamente una strategia efficiente.

Il mondo SaaS multi-tenant ha aperto una nuova gamma di possibilità a bisco; l’azienda è entusiasta di vedere nuove funzionalità messe in pratica senza dover dedicare un intero team alla gestione interna del progetto o dover destinare un budget per svilupparlo. Infatti, bisco può godere dei vantaggi di entrambi i mondi: può lavorare con Clouda Inc. per sviluppare soluzioni strategiche e di nicchia, e, allo stesso tempo, seguire da vicino il piano d’azione di VTEX per prevedere le funzionalità future, come quella di confronto tra i prodotti, per la quale bisco sta già attendendo.

Inoltre, vi è anche la comodità di lavorare con una piattaforma di commercio componibile che consente di implementare funzionalità, estensioni e componenti aggiuntive nel proprio account. Eseguendo le installazioni tramite l’interfaccia a riga di comando (CLI) di VTEX, il costo è zero, esattamente come il tempo speso. Ciò permette un notevole risparmio in termini di tempo e denaro.

Sulla base di ciò che ho visto finora e di ciò che penso accadrà nei prossimi sei mesi, sembra che saremo in grado di ridurre i costi del 90%

Adam Wong, Direttore Marketing e E-commerce di Bisco

Per bisco, la migrazione della piattaforma è stata un’opportunità per realizzare modifiche strutturali, come il rinnovo integrale del catalogo. Precedentemente il catalogo era basato sui numeri degli articoli e organizzato per produttore o marchio. Bisco ha scelto di cambiare e spostarsi verso un catalogo che fosse più orientato alla ricerca e suddiviso per categorie. Attraverso questo “piccolo” cambiamento, Bisco sta già assistendo a un miglioramento dei tassi di conversione. In seguito al rinnovo del catalogo, la conversione è aumentata del 50% rispetto alla precedente piattaforma; la conversione, grazie alla piattaforma VTEX, ha raggiunto una soglia di aumento del 100%.

Ottimizzare il servizio clienti

Fino a 10 anni fa le relazioni di compravendita B2B erano molto incentrate sulla comunicazione telefonica interpersonale. L’ordine veniva dettato riga per riga e l’accordo veniva preso al telefono con poco spazio per la negoziazione. Quando entrambe le parti si ritenevano soddisfatte, l’ordine di acquisto veniva inviato per fax o email.

Gli acquirenti B2B di oggi agiscono su larga scala: ricevono una lista con migliaia di prodotti che devono essere acquistati. Per ridurre l’esposizione, considerano diversi fattori di ponderazione con cui determinano il rischio della loro catena di approvvigionamento. Oggi utilizzano indicatori digitali per gestire questi fattori e ottimizzano i loro schemi d’acquisto per ridurre il rischio senza interrompere l’approvvigionamento.

Per bisco, un buon servizio clienti inizia con l’efficienza. Bisco fa tutto il possibile per supportare un nuovo cliente nel processo decisionale, evitando di utilizzare il canale telefonico; per fare questo su larga scala, si avvale della tecnologia. Offrendo questo tipo di esperienza digitale di alta qualità, bisco riesce a risparmiare molto, a rendere i prodotti più convenienti e a fornire un’ottima assistenza al cliente.

La migrazione a VTEX ha alimentato l’ambizione di Bisco di abbracciare la trasformazione digitale. Le funzionalità di VTEX Commerce Cloud miglioreranno i flussi di lavoro che bisco già possiede. Due terzi dei clienti attivi comunicano con il team vendite sia online sia offline, visitano il sito, riempiono il carrello, controllano i prezzi, cercano e confrontano i prodotti. Ora bisco ha la possibilità di inviare una notifica a un membro del team vendite per segnalare che il carrello di un determinato cliente è cambiato, affinché tale cliente venga contattato.

Per bisco, la relazione interpersonale è stata storicamente uno dei principali motori dell’aumento delle vendite. Con VTEX, bisco sta incrementando l’efficienza del team vendite, fornendo un miglior servizio ai clienti. Il passo successivo è l’integrazione nel sito web di nuovi canali di vendita, come i marketplace di nicchia, Google Shopping e Amazon, incentivando in questo modo le vendite online.

Gestire molteplici canali di vendita è stata una grande sfida. Con le integrazioni di catalogo e di prezzo fornite da VTEX, abbiamo risparmiato una sostanziale quantità di tempo.

Adam Wong, Direttore di Marketing e E-commerce di bisco.

La possibilità di sfruttare l’integrazione del catalogo nativo con Google Shopping e Amazon è stata una ragione essenziale per affidarsi a VTEX. Bisco gestiva le integrazioni con i fogli di calcolo, un compito che richiedeva ore di lavoro da parte del Merchandising Manager, mansione che ora è automatizzata. Bisco è diventata un’azienda con ambizioni maggiori, al punto che oggi ha 7000 prodotti nel suo feed di Google Merchant. Entro la fine dell’anno, l’obiettivo è quello di portare questo numero a un milione di prodotti. Si prevede che il traffico generato da questo canale subirà un drastico incremento, evento che dovrebbe generare un sostanziale aumento delle entrate.

La stragrande maggioranza degli ordini di bisco viene spedita presso i luoghi di produzione dei clienti. Ma cosa accadrebbe se il cliente avesse bisogno di qualcosa entro il giorno successivo? Contatterebbe il rappresentante delle vendite per chiedere lo stato dell’inventario di quell’articolo. Se bisco non dovesse averne la disponibilità, probabilmente il cliente si rivolgerebbe altrove per riuscire a reperire il prodotto. Attualmente bisco sta utilizzando il modulo logistico di VTEX per fugare qualsiasi dubbio e consentire al cliente di ottenere subito la stima esatta dei tempi di consegna.

Adesso i clienti di bisco potranno cercare tra diverse fonti in grado di fornire tutti gli articoli necessari ad un buon prezzo e con una buona disponibilità. Inoltre, bisco potrà soddisfare la domanda di quegli agenti di acquisto che sanno già esattamente cosa vogliono. Con la piattaforma VTEX e il sistema di inventario integrato, bisco e i suoi clienti possono fare affidamento su quantità consistenti di inventario sempre aggiornate.

Per saperne di più sul nuovo marketplace B2B di bisco, leggi il comunicato stampa.

Registro feito com sucesso